Archivio curato da Paul Nicholls
Ottocento Oltremanica
Storie anglo-italiane
COSTA E GLI ETRUSCHI Home < Indietro
Mattew Ridley Corbet Near the Mouth of the River Arno, 1885
Costa e i suoi seguaci cercavano il sentimento nella natura, scartando la precisione topografica del vedutismo e il realismo lenticolare della visione ruskiniana: i principi della Scuola Etrusca furono elaborati da Costa e George Mason nella Campagna romana negli anni Cinquanta.
Un buon numero di artisti anglo-italiani, professionisti e dilettanti, nell’inverno 1883-84 si raccolse attorno alla carismatica figura di Costa: George Howard, William Blake Richmond, Edgar Barclay, Walter Maclaren, Walter James, Matthew Ridley Corbet e sua moglie Edith Murch; oltre a Napoleone Parisani, Norberto Pazzini, e Gaetano Vannicola. Simpatizzarono con le linee guida della Scuola Etrusca anche Walter Crane e Thomas Armstrong, nonché gli americani Eugène Benson e Elihu Vedder.
I luoghi d’ispirazione prediletti erano la Campagna romana e il paesaggio vicino a Bocca d’Arno, dove Costa teneva un cenacolo estivo fin dal 1885, che comprendeva anche le montagne di Carrara e i colli pisani: fu coniato addirittura il termine “boccadarneggiare” .
Gli artisti del gruppo prediligevano tavole di formato oblungo illuminate dalla luce dell’alba o del tramonto e con colori subordinati alla suggestione atmosferica.
Per qualche anno attorno al 1885 la Grosvenor Gallery ospitò i membri della scuola, consentendone una sorta di identificazione, che produsse perfino una sua “bibbia” .
Tra i precetti seri e semiseri, figurava la scelta di mettere il tono più scuro non in primo piano, come répoussoir, ma al centro della composizione, un espediente che consentiva meglio l’articolazione dello stesso.
Negli anni Novanta emersero i primi segni di fastidio critico nei confronti della Scuola, a causa del ripetersi di motivi ormai obsoleti.
L’energia rimasta confluì comunque nell’associazione internazionale In Arte Libertas, nata a Roma nel 1885-86, sempre grazie allo spirito innovatore di Costa.
Paul Nicholls Studio - Via Raffaello Sanzio, 22 20149 Milano - Tel. +39.02.6575874 - Fax +39.02.6575095 - studio@nicholls.it
All rights reserved © 2016 Paul Nicholls Studio   |   Progetto grafico: galasiweb.it   |   Programmazione: mediago.it