Archivio curato da Paul Nicholls
Ottocento Oltremanica
Storie anglo-italiane
LA METEORA DE NITTIS Home < Indietro
Marie Adrien Dimanche a Londres, The Graphic 1884
Di tutti gli artisti che cercarono fortuna in Gran Bretagna, De Nittis fu certamente quello che riuscì meglio.
La sua fama era dovuta in buona parte al successo economico arrivato grazie agli acquisti e alle commissioni del banchiere Kaye Knowles, ma la sua originalità gli fece guadagnare anche un rispetto critico non indifferente.
Fu un caposcuola internazionale riconosciuto, che non aveva pari nell’interpretare la fisionomia delle città moderne e al quale, secondo il critico francese Philippe Burty, l’orgoglio nazionale inglese doveva essere grato per aver fatto conoscere al pubblico francese l’atmosfera poetica di Londra: una simile interpretazione non sfuggì a molti artisti che seguivano i suoi passi, come Gerald Seymour o Atkinson Grimshaw in Inghilterra, o Jean Béraud in Francia. Persino Vincent Van Gogh, durante un soggiorno a Parigi nel luglio 1875, fece uno schizzo dal dipinto di De Nittis Westminster, che l’artista italiano aveva consegnato al mercante Goupil.
A De Nittis si ispirò in particolare William Logsdail in quattro vedute londinesi dipinte tra il 1887 e il 1890, però giudicate inferiori alla “sobria attualità” dell’italiano.
E come tributo indiretto all’impatto iconografico di De Nittis, nel 1884 “The Graphic” pubblicò un pastiche di Dimanche à Londres, della pittrice Marie Adrien.
In Italia, oltre a Signorini e Boldini, che sembrano aver emulato le scènes de rue del barlettano, altri due pittori eseguirono vedute canoniche di Londra, seguendo l’esempio di De Nittis: Francesco Lord Mancini nel 1875-76, Paolo Sala, nel 1885-86, Pietro Scoppetta nel 1895.
Comunque, i tempi d’oro stavano finendo. Il 14 maggio 1887 fu messa all’asta da Christie, Manson & Woods l’intera collezione Knowles per un totale assai deludente di 18.343 sterline: alcune opere di De Nittis raggiunsero solo un quarto del prezzo pagato pochi anni prima per l’acquisto!
Paul Nicholls Studio - Via Raffaello Sanzio, 22 20149 Milano - Tel. +39.02.6575874 - Fax +39.02.6575095 - studio@nicholls.it
All rights reserved © 2016 Paul Nicholls Studio   |   Progetto grafico: galasiweb.it   |   Programmazione: mediago.it